Scrigni di sfoglia alle fragole con crema allo yogurt

Questa settimana stiamo sfogliando il libro Fruit dessert di Martha Stewart e io potevo non potevo non innamorarmi di questi piccoli scrigni di sfoglia croccante ripieni di fragole e di una favolosa crema allo yogurt. Devo dire che la crema pasticcera allo yogurt per me è stata una vera scoperta in quanto è una crema pasticcera un po’ più leggera e particolare doce l’autrice ha deciso di sostituire lo yogurt al solito latte. Il risultato è setoso come sempre, ma con una sapidità avvincente che esalta il guscio friabile e burroso di questo dessert nonché la dolcezza delle fragole. Usando pasta sfoglia già pronta è un dessert anche velocissimo, capace di stupire positivivamente qualsiasi commensale. Sicuramente l’ideale per una cena estiva.

Per 9 persone

PER LA CREMA DI YOGURT

  • 150 g di zucchero
  • 18 g di amido di mais
  • Un pizzico di sale fino
  • 300 g di yogurt bianco intero
  • 2 tuorli d’uovo grandi
  • 30 g di burro non salato

PER LE TARTELLETTE

  • Farina multiuso, per spolverare
  • 400 g di pasta sfoglia al burro, scongelata. Se non trovate il panetto spesso, potete sovrapporre 2 o 3 sfoglie già tirate
  • 60 tazza di zucchero
  • 280/300 g di fragole a fette
  • 1 cucchiaino di succo di limone fresco
  • Un pizzico di sale fino
  • 60 g di panna fredda

Preparate la crema allo yogurt: in una casseruola media, a fuoco spento, mescolate insieme lo zucchero, l’amido di mais e il sale. Unite quindi lo yogurt e i tuorli d’uovo. Aggiungete il burro e cuocete a fuoco medio, mescolando con una spatola di gomma, finché il composto non raggiunge il bollore. Fate bollire, mescolando continuamente, per un altro minuto. Trasferite la crema in una ciotola media. Coprite con la pellicola trasparente, premendolo direttamente sulla superficie per evitare che si formi la ‘pelle’. Refrigerate almeno 2 ore o fino a 1 giorno. Poco prima dell’uso, mescolate la crema con una frusta per renderla nuovamente liscia.

Per preparare gli scrigni di sfoglia: preriscaldate il forno a 200°. Spolverate leggermente di farina il piano di lavoro e la sfoglia; stendete la pasta sfoglia a uno spessore leggermente inferiore a ½ cm. Spolverizzate con 2 cucchiai di zucchero, pressate lo zucchero con il mattarello in modo che si attacchi il più possibile. Tagliate la sfoglia in un rettangolo di 23 x 30 cm, quindi tagliate nove rettangoli di 7 x 10 cm.

Segnate un bordo di poco più di mezzo cm attorno a ciascun rettangolo, facendo attenzione a non tagliarlo completamente. Segnate i pezzi centrali in diagonale a intervalli di ½ cm per ottenere una decorazione in superficie.

Trasferite i rettangoli su una teglia foderata di carta da forno e congelate per 15 minuti. Cuocete sulla griglia superiore del forno per 15 minuti, quindi trasferite nella griglia inferiore e continuate la cottura fino a caramellare la superficie, circa 10 minuti in più. Trasferite su una griglia per far raffreddare. Usando le forbici o un coltellino affilato, tagliate via il centro delle sfoglie, come per creare una sorta di scatola con il coperchio e lasciate completamente raffreddare.

Nel frattempo, in una ciotolina unite le fragole, i restanti 2 cucchiai di zucchero, il succo di limone e il sale; lasciate riposare 10 minuti. In una ciotola media, montate la panna fino a che diventa soffice e spumosa. Unite la panna montata alla crema di yogurt. Dividete tra gli scrigni di sfoglia e guarnite con le fragole condite. Servite con le foglioline delle fragole come decorazione.

 

Ricetta realizzata per Cook_my_Books

Non ci sono ancora commenti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.