Scones ai lamponi

Questa settimana parliamo di dolci con la frutta grazie al libro Luscious Fruit Desserts edito da Williams-Sonoma…. E diciamocelo, i lamponi sono un frutto molto delicato, ma delizioso, tanto che, molte volte, metterlo nei dolci è un po’ sprecato, ma regala loro un sapore talmente caratteristico, che ammettetelo che fate come me e ne comprate sempre dose doppia in modo che una vaschetta ve la gustate mentre cucinate? 😊

Gli scones sono una via di mezzo fra un biscotto e un piccolo panino. Di solito sono serviti con una crema alla panna e una confettura, molto spesso di lamponi, sia per il contrasto di colore, sia per il gusto. In questo caso i lamponi sono stati messi direttamente nell’impasto e, vi assicuro, che questi scones ai lamponi sono una vera delizia. Come è nella loro natura, gli scones non sono particolarmente dolci, quindi sono adatti a qualsiasi momento della giornata, non solo alla più rinomata ‘ora del te’!

Naturalmente potete sostituire i lamponi con qualsiasi tipo di frutta fresca, ma i lamponi danno quel grado di acidità così particolare, che vi consiglio vivamente di provarli!

Per 8-10 scones

  • 360 g di farina per tutti gli usi
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere
  • ½ cucchiaino di sale
  • 90 g di zucchero semolato
  • 125 g di burro freddo non salato, tagliato a pezzetti
  • 160 ml più 3 cucchiai di panna, a temperatura ambiente
  • 1 tuorlo d’uovo grande, leggermente sbattuto, a temperatura ambiente
  • 185 g di lamponi freschi
  • 60 g di zucchero a velo

Preriscaldate il forno a 190°C. Foderate una teglia bordata con carta da forno.

Utilizzando uno sbattitore elettrico, a velocità bassa, mescolate la farina, il lievito, il sale e lo zucchero semolato. Aggiungete il burro e aumentate la velocità a media fino a che l’impasto risulta a grosse briciole.

Aggiunge 160 ml di panna e il tuorlo d’uovo e continuate a mescolare fino a quando l’impasto inizia a compattarsi.

Rovesciate e allargate l’impasto su una superficie di lavoro leggermente infarinata. Distribuite sopra due terzi dei lamponi. Raccogliete e compattate l’impasto per formare un rettangolo piatto. Piegatelo dalle estremità corte al centro per formare un quadrato, premendo delicatamente verso il basso (l’impasto degli scones dovrebbe risultare ancora poco liscio e alcuni lamponi saranno rotti e schiacciati). Distribuite sopra i lamponi rimanenti e piegate nuovamente, premendoli delicatamente nell’impasto. Raccogliete eventuali frutti che sono caduti.

L’impasto risulterà molto umido, ma non preoccupatevi, è giusto così…non utilizzate altra farina. Strappate piccole manciate di pasta di dimensioni uniformi e posizionatele sulla teglia preparata a circa 5 cm di distanza.

Dovreste ottenere circa 8-10 scones, a seconda delle dimensioni.

Cuocete, in forno caldo, fino a doratura, per circa 20 minuti, ruotando la teglia a metà cottura. Lasciate raffreddare gli scones direttamente su una gratella per circa 15 minuti.

Quando gli scones sono quasi freddi, in una piccola ciotola, mescolate insieme i 3 cucchiai di panna tenuti da parte e lo zucchero a velo, distribuite quindi la glassa sugli scones.

Gli scones ai lamponi sono migliori se gustati in giornata.

Ricetta realizzata per Cook_my_Books

Non ci sono ancora commenti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.