VERDURE IN PASTELLA DI GRANO SARACENO

Noiosa io????? perchè uso quasi esclusivamente di farina di grano saraceno???? allora non vi faccio provare le mie verdure impastellate…. ma vi perdete qualcosa di meraviglioso 🙂

Si comincia a fare la pastella…riuscire a vedere la consistenza? Non è liquida, ha il suo bello spessore. Non vi do le proporzioni in quanto la si deve fare un po’ ad occhio, ma se proprio volete un’indicazione, se usate 300 g di farina di grano saraceno, occorrono circa 2 bicchieri di acqua, che va aggiunta tassativamente un poco alla volta e man mano si mescola bene bene fino ad ottenere la consistenza giusta.

Comunque ecco gli ingredienti della mia pastella preferita:

  • farina di grano saraceno
  • acqua ghiacciata
  • sale
  • curcuma e zenzero in polvere (a piacere)
  • foglie di basilico

Ed ecco la mia pastella…. è importante l’acqua ghiacciata per far si che il fritto rimanga croccante e molto poco oleoso.

DSCF9212

Prendete la vostra padella per i fritti e fate scaldare bene un buon olio da frittura e a poco a poco, immergete le verdure (nel mio caso fette di melanzane e zucchine, ma fritto è buono tutto 🙂 ) e immergetele nell’olio bollente. Due minuti per parte, fintanto che non saranno belle dorate et voilà…. i frittini vegani sono pronti da gustare…. essendo senza uova, anche freddi o il giorno dopo saranno squisiti e senza strani retrogusti.

DSCF9214

1 Comment
  • arletta
    Febbraio 15, 2021

    ancora non l’ho fatta !!!!!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.