Le mie Stuffed Eggplant three ways per il Club del 27

Si comincia un nuovo anno e come al solito si hanno buoni propositi e più energia. Noi del Club del 27 vogliamo proporvi una serie di ricette meravigliose anche per questo mese, delle più svariate, dolci succulenti e piatti più leggeri come quello che vi propongo io come queste melanzane ripiene, o stuffed eggplant, molto particolari. La ricetta prevede tre tipi diversi di ripieno, di cui potete scegliere quello che preferite o proporli tutti e tre. La caratteristica principale di queste ricette è che si mescolano gli ingredienti e via, in forno! Questa che vi propongo ha delle preparazioni semplicissime separate e poi tutti gli ingredienti si amalgamano. Può apparire complicata date le liste varie degli ingredienti, ma vi assicuro che ci si mette di più a scriverla che a farla , e il profumo è semplicemente divino.

Qui, invece, trovate tutte le ricette del  CLUB DEL 27 di questo mese

Per 4 persone:

  • 6 piccole melanzane (circa 1,3 kg totale), di qualsiasi varietà
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • Sale
  • Pepe nero

CAPRESE CON CARCIOFI E BASILICO

  • 280 g di pomodori ciliegino tagliati in quarti
  • 250 g di bocconcini di mozzarella
  • 250 g di cuori di carciofo, ben puliti, tagliati a spicchi e sbollentati
  • 7 g di foglie di basilico
  • 3 cucchiai di olio di oliva
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • Sale
  • Pepe nero

COUS COUS CON PESTO DI ERBE FRESCHE E SALSA DI YOGURT

  • 315 g di cous cous XXL cotto o altro grano (riso integrale o quinoa o farro)
  • 3 cucchiai e mezzo di olio di oliva
  • 2 cucchiaini di cumino in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • Sale
  • Pepe nero
  • 1 spicchio d’aglio, schiacciato o tritato
  • 15 g foglie di prezzemolo tritate
  • 7 g di foglie di menta tritate
  • Zeste e succo di un limone
  • 250 g di yogurt bianco

KALE E RICOTTA CON MANDORLE – (nonavendo trovato il kale ho sostituito con catalogna  e broccoli)

  • 125 g di ricotta di mucca
  • 180 g di baby kale (oppure catalogna e broccoli sbollentati)
  • 2 spicchi d’aglio, schiacciati o tritati
  • 3 cucchiai di olio di oliva
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • Sale
  • Pepe nero
  • 3 cucchiai di mandorle a lamelle

Preparazione base per tutte le varianti:

Preriscaldate il forno a 200° C e foderate una teglia con carta forno.
Tagliate l’estremità di ogni melanzana e tagliatele a metà per la lunghezza.
Usando un coltello adatto, rimuovete la polpa lasciandone circa 6 mm sulla buccia e tagliatela in cubetti. Spennellate la superficie delle melanzane dentro e fuori con un cucchiaio di olio di oliva e aggiustate con sale e pepe.
Posizionatele, con la parte cava verso l’alto, sulla teglia che avrete preparato. Unite in una ciotola i cubetti di polpa di melanzane con i rimanenti due cucchiai di olio e condite con sale e pepe. Posizionateli nella teglia insieme alle altre, oppure in una a parte se non ci stanno.
Cuocetele fino a quando non risultino tenere per 25-30 minuti.

Di seguito le istruzioni per preparare uno o più di uno dei ripieni, ogni ricetta può riempire sei melanzane. Proponendole tutte e tre ho diviso per tre ciascuna quantità.

CAPRESE CON CARCIOFI E BASILICO
In una ciotola capiente, unite insieme i pomodori ciliegino, la mozzarella, i cuori di carciofo sbollentati, il basilico, l’olio e l’aceto e condite con sale e pepe. Unite poi anche  i cubetti di polpa di melanzane arrostiti.
Riempite la cavità delle melanzane con il ripieno e cuocete fino a quando il formaggio non inizia a filare per circa 10 minuti. Guarnite con il basilico fresco e servite subito.

COUS COUS CON PESTO DI ERBE FRESCHE E SALSA DI YOGURT
In una grande ciotola mettete il cous cous e bagnatelo con pari quantità di brodo vegetale tiepido in modo che cuocia, unite poi due cucchiai di olio, il cumino e la cannella e condite con sale e pepe.  Aggiungete le melanzane a cubetti e dopo aver mescolato il tutto riempite la cavità delle melanzane e cuocete per circa 10 minuti.
Nel frattempo preparate il pesto: in una piccola ciotola unite insieme l’aglio, il prezzemolo, la menta, l’olio rimanente e le zeste di limone, condite con sale e pepe. In un’altra ciotola unite lo yogurt e il succo di limone e condite con sale e pepe.
Distribuite il pesto sulle melanzane appena sfornate e cospargete di salsa di yogurt.

Io ho fatto una variante in quanto non mi piaceva l’idea di sentire il freddo della salsa allo yogurt, quindi ho mescolato insieme tutti gli ingredienti, compreso le erbe aromatiche e ho riempito le melanzane col composto completo e ho fatto dorare in forno per pochi minuti. Il risultato è un ripieno profumatissimo, morbido, ma tutto alla stessa temperatura. Sarà che fuori c’è un metro di neve, ma l’idea di mangiare yogurt fresco proprio non mi andava 😉

KALE E RICOTTA CON MANDORLE (non trovando il Kale io ho usato broccoli e catalogna)
Distribuite la ricotta sul fondo della cavità delle melanzane.In una grande ciotola, unite insieme i cubetti di polpa di melanzane arrostite, il kale, l’aglio, l’olio e l’aceto, condite con sale e pepe.
Riempite la cavità delle melanzane e distribuite le melanzane sopra. Cuocete fino a quando il kale non sia appassito e il ripieno uniformemente caldo (circa 10 minuti).
Servite subito.

Non avendo trovato il baby kale qui in cima ai monti, che è una specie di cavolo riccio, ma con foglioline delicate come un insalata, ho dovuto trovare una variante e quindi ho fatto un mix di catalogna e broccolo, entrambi sbollentati, perché in forno, in 10 minuti non sarebbero mai cotti e li ho mescolati alla ricotta e a tutti gli altri ingredienti, ho riempito le melanzane, ho distribuito qualche altra lamella di mandorla in superficie e via in forno.

Nella preparazione mi sono organizzata così: mentre facevo cuocere le melanzane in forno, ho preparato i vari ingredienti a cui ho aggiunto poi i quadretti di melanzana arrostiti suddividendoli in parti uguali.

Tutti questi tipi di ripieni, pur essendo leggeri, con pochi grassi e condimenti, danno il meglio serviti caldi. Queste melanzane risultano un piatto unico veramente delizioso e se le proponete in tutte e tre le versioni per me sono anche molto scenografiche. Voi che ne dite?

 

7 Comments
  • Gaia
    gennaio 26, 2019

    E’ proprio il caso di dire, melanzane per tutti i gusti!
    🙂

    ps. e auguri in ritardo!

  • Sonia
    gennaio 26, 2019

    Sono davvero invitanti!!!

  • Milena Gardella
    gennaio 26, 2019

    Tutto molto gustoso! Bravissima.

  • elena
    gennaio 26, 2019

    sai che non sapprei quale scegliere? tengo in serbo questa ricetta per l’estate, di solito ho sempre troppe melanzane! complimenti!

  • Le Ricette di Marci 13
    gennaio 26, 2019

    Ma che belle !! assolutamente da provare

  • Daniela
    gennaio 27, 2019

    Sarà che le melanzane mi piacciono tanto, ma trovo questa ricetta favolosa. Non saprei proprio quale versione scegliere.
    Buona domenica

  • Ross
    gennaio 29, 2019

    Belli da vedere e di sicuro gustosi.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.