I miei Huevos en Rabo de Mestiza per il Club del 27

Questo mese il Club del 27 parla di uova, nelle ricette meno tipiche italiane, ma spazia in tutto il mondo facendoci viaggiare con la fantasia. Io ho deciso di andare in Messico con queste Huevos en Rabo de Mestiza. Un mix saporito e piccante, facilissimo da preparare.

QUI invece trovate tutto la selezione di ricette di questo mese e vedrete che roba… 😉

Ingredienti per 4 porzioni

  • 3 pomodori
  • 2 peperoncini serrano (mediamente piccanti)
  • 1 cucchiaio di sale
  • 4 peperoncini poblano (peperoncini verdi poco piccanti – potete usare anche un peperone verde)
  • ¼ di tazza di olio d’oliva
  • 1 cipolla bianca piccola, tagliata a fettine sottili
  • 2 rametti di epazote (sostituibile con anice o finocchietto)
  • 1 ½ tazza di brodo di pollo
  • 8 uova
  • 8 fette sottili di queso fresco (sostituibile con feta o ricotta)

Riempite una casseruola con acqua e portate a ebollizione a fuoco medio. Aggiungete i pomodori e il peperoncino serrano e fate bollire per 5 minuti.

Togliete i pomodori e i peperoncini dall’acqua e disporli su un piatto rivestito di carta assorbente. Quando sono abbastanza freddi da poter essere maneggiati, metteteli in un frullatore o in un robot da cucina e aggiungete il sale. Frullate fino a ottenere un composto omogeneo.

Fate abbrustolire i poblanos in una padella o sotto il grill del forno, quindi metterli in un sacchetto di plastica. Una volta raffreddati abbastanza da poter essere maneggiati, sbucciate i poblanos e tagliateli a listarelle sottili.

Riscaldate l’olio d’oliva in una grande casseruola a fuoco medio. Aggiungete i poblanos e la cipolla e rosolate finché non si saranno ammorbiditi, da 10 a 12 minuti. Aggiungete la purea di pomodoro serrano e l’epazote (io ho usato semi di finocchietto) e cuocete per 10-15 minuti. Aggiungete il brodo di pollo e cuocete altri 5 minuti.

Rompete un uovo alla volta in una piccola ciotola e fatelo scivolare delicatamente nella salsa di pomodoro e peperoncino facendo attenzione a che non affondino.

Coprite la padella e cuocete le uova finché non sono a metà cottura, circa 5 minuti.

Aggiungete le fette di queso fresco (nel mio caso feta), coprite e cuocete finché le uova non si saranno solidificate e il formaggio si sarà sciolto, da 5 a 7 minuti. Se usate la feta come me, non si scioglierà più di tanto, ma darà quella ulteriore nota di sapidità che non ci sta male.

Servite subito, accompagnando il piatto con delle tortillas o con del riso bollito.

L’aspetto non è bello, insomma non si riesce a fare una di quelle foto fighe-food… ma che ci importa? un piatto così è alla buona in tutti i sensi, l’importante è che appaghi e soddisfi la nostra voglia di buono ed esotico.

12 Comments
  • Daniela
    Marzo 26, 2021

    Che bontà! Viene voglia di prendere una fetta di pane e intingerlo nella padella.
    Buon fine settimana

  • Gianni Senaldi
    Marzo 27, 2021

    Mi aveva frenato la lista degli ingredienti ma vedo che hai rimediato egregiamente.
    Ti copierò perché deve essere proprio buono
    Ti abbraccio

  • antonella
    Marzo 27, 2021

    le uova al sugo mi piacciono un sacco e le tue sono molto invitanti

  • cinzia
    Marzo 28, 2021

    Adoro i peperoni ma ti lascerei tutta la feta (ahimè, non la sopporto) per un altro formaggio, non ti offendi vero? :-))

  • ipasticciditerry
    Marzo 28, 2021

    A me piacciono tantissimo le uova, infatti mi è spiaciuto non partecipare questo mese. Troppo incasinata. Buonissima anche questa ricetta, mi intriga molto

  • Biagio
    Marzo 28, 2021

    ti sono venute proprio appetitose!!! complimenti!!! un abbraccio!!!!

  • Anna Laura Mattesini
    Marzo 28, 2021

    Mamma mia, che roba appetitosa, mi ci tufferei dentro!

  • Elena
    Marzo 28, 2021

    Ma sai che è molto simile alla nostra (piacentina) “rustisana”, una peperonata alle uova , l’aggiunta del formaggio la rende però ancor più appetitosa! un abbraccio!

  • Milena G.
    Marzo 28, 2021

    Un piatto che mette subito appetito, molto invitante.
    Un abbraccio.

  • Tina Tarabelli
    Marzo 28, 2021

    Una bella realizzazione che trasmette quel senso di casalingo che il piatto ha.
    Brava

  • Micaela Ferri
    Marzo 29, 2021

    Pomodori, peperoni e uova! Il matrimonio perfetto!

  • Mapi
    Aprile 10, 2021

    Io penso che tu sia stata bravissima anche a fotografarlo, questo gustosissimo piatto: bravissima davvero! E’ così appetitoso che mi è venuta voglia di correre ai fornelli e replicarlo. Guardo solo se ho gli ingredienti, e… vado!
    Un abbraccio

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.