Scrigni di mele alla segale

Volevo fare un dolcino semplice e poco zuccheroso, possibilmente integrale, ecco allora che mi è venuto in mente la farina di segale riposta nell’armadio. Io adoro la segale, soprattutto, ahimè, il pane…ormai non ne posso fare a meno, ma mi piace molto usarne la farina anche per preparare lievitati e dolci “dietetici”.

In questo caso ho fatto anche un’analisi analitica delle calorie e debbo dire che per essere un dolcino sfizioso, ne ha relativamente poche. Il punto è: ma un dolce “normale” con burro e zucchero nelle quantità classiche, pur fatto in casa, quante calorie ha? Tantissimissime… da paura… va beh, ma comincia il freddo quindi cediamo ogni tanto alle tentazioni. In questo caso rimaniamo al di sotto delle 200 calorie per ciascuna tortina e direi che non è male.

Ma andiamo nel dettaglio. Non avevo voglia di maneggiare uova, di sentirne l’odore nelle ciotole, sulle mani… eh, non c’è nulla da fare, sono proprio come la mia povera  nonna di Cesena, l’odore del tuorlo mi stronca. Infatti il più delle volte sto lì a togliergli la pellicina, ma l’impresa non è semplice e comunque un po’ di odore lo sento lo stesso, almeno non nel cibo.

Quindi ero alla ricerca di dolci senza uova, che vanno sempre di pari passo con quelli senza burro… perfetto… 🙂 Come al solito dal web prendo spunti vari e poi li aggrego. In questo caso ho voluto fare una specie di pasta frolla all’olio, appunto senza uova, praticamente priva di zucchero e con farine un po’ particolari. Il mix è venuto estremamente piacevole. Anche in questo caso, la Valtellina con i suoi sapori inconfondibili come le mele e la segale (anche se ormai la si deve andare a comprare in Tirolo per trovarla) ha avuto decisamente il sopravvento… sarà mica che mi sto affezionando a questo posto???? Mah…

 Ecco gli ingredienti per 12/14 scrigni

  • 250 g di farina di segale chiara (io uso farine Rieper)
  • 110 di farina integrale
  • 60 di farina bianca
  • 100 g di olio di semi di girasole bio
  • 180/200 g di acqua ghiacciata
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna integrale
  • pizzico di sale integrale

Per il ripieno

  • 3 mele di quelle che preferite
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaio di zucchero di canna
  • succo di limone

In una ciotola miscelare le farine, lo zucchero e il sale, aggiungere l’olio e cominciare a mescolare fino ad ottenere un composto un pochino granuloso. Certo per la quantità di olio non immaginatevi una sablè, no, fin li non ci si arriva, ma diciamo che è importante che l’olio sia ben distribuito.

1

2

Ora aggiungere l’acqua ghiacciata un poco alla volta. Può essere che un tipo di farina assorba più di un’altra. Sta all’ esperienza e alla manualità capire quando fermarsi.

Quando l’impasto comincia  a prendere consistenza, versarlo su un piano di lavoro e lavorarlo con energia fino ad ottenere una palla ben soda e liscia. Lasciare riposare al fresco per circa mezz’ora.

3

Nel frattempo preriscaldare il forno a 180° e preparare le mele.

Sbucciarle e tagliarle a tocchetti piccoli. Metterli in una ciotola e irrorarli con il succo del limone perché non si ossidino. Aggiungere la cannella e lo zucchero e mescolare bene.

4

Riprendere l’impasto e stenderlo ad un spessore di un paio di millimetri, non di più. Tagliare dei cerchi in modo che riusciate a foderare o dei pirottini rigidi oppure la teglia da muffin leggermente unta con l’aiuto di un pennello e un goccio di olio e altrettanti più piccoli che facciano da coperchio.

7

Fare aderire bene la pasta agli stampi e farcirli con le mele. Chiudere con il coperchio di pasta, sigillare bene e fare un taglietto in centro per non farli esplodere in cottura.

Infornare per circa 40/45 minuti a secondo del forno o finché non saranno visibilmente ben cotti.

Lo scrigno, in un primo momento appare molto croccante. Il giorno dopo diventa leggermente più morbido, ma rimane questo contrasto favoloso fra la morbidezza delle mele ben sostenute dalla scatolina di pasta. La mela infonde dolcezza a tutto il dolcino senza cadere dello stucchevole. Che dire? sono veramente deliziosi e piacevoli nella loro leggerezza. Sicuramente  riuscirete a farli apprezzare a grandi e piccini.

6

Totale calorie per ciascun pezzo 195.

 

Non ci sono ancora commenti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *