Il mio Spice-Crusted Pork per il Club del 27

Eccoci all’appuntamento mensile con il Club del 27, un favoloso gruppo dove vengono suggerite ricette tratte da libri da tutto il mondo, che noi possiamo provare a rifare e farle nostre, scambiandoci consigli, dubbi, soddisfazioni… per questa è l’energia giusto di un gruppo che cucina e mi piace veramente tanto.

Questo mese vi proponiamo una serie di pietanze adatte ad essere condivise con gli amici, sapete quelle occasioni dove ognuno porta qualcosa fatto con le proprie mani? Ecco… proprio quelle… e cliccando sul banner troverete una serie di spettacolari ricette eseguite magistralmente.

Le ricette sono tratte dal libro Bring it! di Ali Rosen 

Io vi propongo uno Spice-Crusted Pork che ho usato per farcire dei morbidissimi panini… ideali per un pranzo fra amici, per un picnic, una gita in barca…insomma…sempreeeee 🙂

SPICE-CRUSTED PORK:

  • 125 g di yogurt greco naturale
  • 1 cucchiaio di mostarda di Digione
  • 1 cucchiaio di succo di limone fresco
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino di cayenna
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 cucchiaio di timo di montagna
  • 2 cucchiaini di erbe di Provenza
  • 1 kg di filetto di maiale
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

Accendere il forno a 200° e completare il riscaldamento.

In una ciotola, unire lo yogurt il succo di limone e la senape. In una altra ciotolina unire tutte le spezie e il sale. Cospargere la carne con la miscela di yogurt e distribuire il mix di spezie in maniera uniforme.

Per una maggiore morbidezza della carne, ho deciso di far riposare la carne per un’ora coperta e in frigo prima di procedere alla cottura, ma la ricetta non prevede questo passaggio.

Cospargere una teglia con il cucchiaio di olio e adagiarvi la carne. Fare un primo passaggio sul fornello facendo rosolare la carne su tutti i lati… mi raccomando, proprio tutti 🙂

Inserire la teglia in forno, coperta da un foglio di alluminio e abbassare la temperatura a circa 80/100 gradi e lasciare cuocere fino al raggiungimento della cottura desiderata. Io l’ho fatto cuocere molto perché non amo la carne al sangue tanto meno quella di maiale, ma ognuno ha i suoi gusti.

Lasciare riposare un poco l’arrosto prima di procedere al taglio.

PANINI DA HOT DOG (16 pezzi):

  • 480 g farina tipo 1
  • 300 g acqua
  • 80 g lievito madre tipo li.co.li rinfrescato
  • 20 g zucchero
  • 30 g latte in polvere
  • 25 gr burro morbido
  • 10/12 g sale
Sciogliere  il lievito madre con 100 g dell’ acqua prevista e aggiungere tutta la farina, lo zucchero , il latte in polvere, l’acqua rimanente , impastare sommariamente e lasciare riposare per 30 minuti.
Passata la mezz’ora, impastare a lungo con il gancio fino ad avere una pasta liscia e compatta , aggiungere il burro morbido, il sale e impastare ancora, fino ad incordatura.
Mettere a riposare l’impasto, anche nello stesso contenitore dove avete impastata e lasciare puntare la lievitazione. Mettere in frigo per 10/12 ore, fino al raddoppio. Se come me avete temperature molto fresche in alcune zone della casa, potete lasciare lievitare anche lì.
Togliere dal frigo, lasciare a temperatura ambiente (almeno 20°) per un’ora, dividere in pezzi da 90/100 g .
Per formare i panini da hot dog stendere ogni pezzo su spiano infarinato fino a sgonfiare completamente la pasta , portare al centro i due lati esterni, ripassare col mattarello fino ad avere un rettangolo regolare e poi arrotolare.
 Far lievitare coperti con un foglio di carta da forno leggermente umido, ed al tiepido fino al raddoppio.
Pennellare i panini con latte tiepido e  infornare a 190° per 23/25 minuti spruzzando con acqua le pareti del forno oppure mettendo un contenitore con dell’acqua per tutto il periodo del riscaldamento. Se  avete un forno con funzione a vapore invece, siete più fortunati 😉
Vengono piccoli panini sofficissimi adatti ad essere farciti in vario modo dal dolce al salato.
SALSA GUACAMOLE
  • 1 avocado maturo
  • 1 cipollotto fresco
  • 1 peperoncino piccante fresco verde
  • sale q.b.
  • succo di un limone

Io adoro letteralmente la salsa guacamole…è stata una scoperta solo recente, ma appena trovo gli avocado belli non posso resistere e usare questa salsa al posto della maionese, beh, è un altro mondo, oltre ad avere molte meno calorie. Tra l’altro, secondo il mio parere, è adattissima alle carni arrostite, quindi non c’è nulla di meglio per dare ancora più carattere ad un panino da favola.

Farla è anche molto semplice. Pelare e togliere il nocciolo all’avocado, tagliarlo a tocchetti insieme al cipollotto e al peperoncino privato dai semi. Frullare tutto in un frullatore o robot da cucina aggiungendo il succo di limone per ottenere la giusta consistenza. Aggiustare di sale e invasettare… non che duri molto… anzi, ma può essere conservata in frigorifero per pochi giorni!

Tornando all’esaltazione del nostro arrosto: prendere un panino, tagliarlo a metà, spalmarlo col guacamole su cui adegeremo una bella fetta di carne, guarnire con insalata e pomodori freschi e…. addentare…non si riesce a resistere!

 

 

 

18 Comments
  • Mariella
    aprile 27, 2018

    Ecco, adesso voglio assolutamente uno di questi panini!

  • Silvia
    aprile 27, 2018

    Apperò i panini! Ero di corsa quando sono uscite le ricette e ho scelto un po’ a caso, ora vorrei provare questo maiale speziato.

  • Elisabetta
    aprile 27, 2018

    Già la ricetta del maiale sembrava molto appetitosa, adesso con la tua salsa e i tuoi panini è irresistibile!

  • Anna Laura Mattesini
    aprile 27, 2018

    Si avvicina l’estate, devo mettermi a dieta, PERCHE’ mi fai ciò? E comunque, la carne al sangue non piace nemmeno a me 😉

  • Milena Gardella
    aprile 27, 2018

    Un panino così è un vero trionfo di gusto e sapori! Ottima scelta e ottimo lavoro, un abbraccio.

  • Tiziana
    aprile 27, 2018

    Molto appetitoso questo panino! Bravissima

  • Daniela
    aprile 27, 2018

    Molto molto appetitoso questo panino 🙂
    Complimenti.

  • milena
    aprile 28, 2018

    Un panino da porca figura!!!! mi viene voglia di correre in cucina e prepararlo!

  • Gianni
    aprile 28, 2018

    Il filetto di maiale si presta a mille interpretazioni e questa mi pare ben riuscita (anche perché faccio spesso una ricetta simile.
    L’idea del panino rende tutto più goloso.
    Brava
    Ti abbraccio

  • antonella
    aprile 28, 2018

    Ah però!! Adesso è l’una passata da poco, ce ne vorrebbe uno proprio adesso! Come fare??

  • ipasticciditerry
    aprile 28, 2018

    Ti dirò, sarà anche l’orario ma peccato non averne qui uno adesso, di questi panini!! Bravissima Elena

  • tritabiscotti
    aprile 28, 2018

    Magnifici questi panini! Mi piace la carne e la salsa guacamole la adoro alla follia!!!

  • Barbara
    aprile 28, 2018

    Mm mm mi è venuta voglia di questo panino .. Deve essere ottimo..Complimenti

  • Paola
    aprile 29, 2018

    Un panino gourmet per viziare chi avrà la fortuna di partecipare a un picnic con te 🙂

  • Gabriella
    aprile 29, 2018

    Bravissima Tiziana anche i panini ti sei fatta!! Complimenti

  • Tina
    aprile 30, 2018

    La crosticina del maiale è irresistibile.

  • elena
    maggio 1, 2018

    wow che panino goloso, non so quale ingrediente mi prende di più…diciamo tutti!!
    Bravissima!

  • Anna Laura Mattesini
    maggio 2, 2018

    Urka, me l’ero persa! Mamma mia che sballo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *