Rotolo con lievito madre e ripieno di mele e noci

Ho portato la mia “Piccola Gio” , il mio lievito madre, in alta valle… beh, per essere precisi, una parte di lei… e devo dire che dopo un primo attimo di defaillance, adesso si comporta bene… quindi le pizze al sabato sera si sprecano…ahahahah

Questa volta mi è  stato chiesto di fare una sorta di strudel, sperimentandolo però con un impasto tipo pane, quindi ho fatto un po’ di ricerche in qua e in là e ho fatto un sunto.. ho eseguito solo delle lavorazioni parziali e ho ottenuto questo favoloso rotolo di una specie di pan brioche farcito che è  risultato una vera delizia.

Ecco gli ingredienti per un rotolo che produce almeno 10 porzioni 🙂

  • 200 g di farina di forza
  • 150 g di farina manitoba
  • 120 g di pasta madre semi solida rinfrescata
  • 30 g di zucchero semolato
  • 10 g di sale
  • 100/120 g di acqua a temperatura ambiente
  • 30 g di yogurt intero
  • 60 g di burro ammorbidito
  • 3 mele mature
  • Una manciata di noci
  • 3 cucchiai i zucchero di canna
  • Poco latte vegetale o di mucca a vostra scelta
  • Succo di limone

Il procedimento è  semplicissimo: sciogliamo il lievito in una piccola ciotola con acqua e yogurt. Unitelo poi in un’altra ciotola dove avrete miscelato e setacciato le farine.

In un primo momento usate la dose minima di acqua. Nel caso occorre, fate sempre in tempo ad aggiungerla. Nel frattempo fate ammorbidire il burro in modo da poterlo lavorare a pomata.

pan mel 1

Al composto di farine, lievito, yogurt e acqua uniamo il sale e lo zucchero e lavoriamo fino ad ottenere un primo impasto abbastanza omogeneo. Per fare questi tipi di impasti, ormai si sa, il meglio sarebbe avere l’impastatore,  ma quando non lo si ha a disposizione, un po’ di olio di gomito può  essere sufficiente.

Ora uniamo il burro a pomata e lavoriamo fino ad ottenere una pasta morbida ed elastica che porremo a lievitare in luogo riparato e tiepido fino al raddoppio.

pan mel 2

Nel frattempo prepariamo le mele tagliate molto piccole che irroreremo con del succo di limone per non farle ossidare e a cui aggiungiamo le noci tritate grossolanamente.

Una volta raggiunta la lievitazione, su un piano di lavoro infarinato, stendiamo l’impasto abbastanza sottilmente con l’aiuto di un mattarello.

Cospargiamo con un paio di cucchiai di zucchero di canna (ne lasciamo un po’ per la superficie) e distribuiamo mele e noci in modo uniforme. Arrotoliamo con delicatezza e riportiamo su una leccarda o una teglia rivestita con carta da forno.

pan mel 3

Facciamo lievitare per una mezz’oretta,  spennelliamo con un cucchiaio di zucchero di canna sciolto in poco latte e in forniamo a 200 gradi per circa 40 min. o finché  non risulterà  ben colorito in superficie. Le mele tenderanno a bagnare un po’ la pasta sul fondo quindi occorre avere l’accortezza di fare cuocere bene il rotolo.

pan mel 4

Ottimo per una colazione, o per una merenda, oppure per uno sfizio dopo cena… insomma, io adoro i dolci con le mele… sempre 😉 se poi risultano poco dolci, sono la mia passione

pan mel 6

0 Comments

    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.