Le mie polpette con castagne, salsiccia e mirtilli rossi per il Club del 27

Questo mese il Club del 27 è dedicato ai sapori dell’autunno: castagne, funghi ecc. come è giusto che sia. Le ricette che trovate QUI sono tutte meravigliose e io le vorrei fare tutte, ma le conserve,  le verdure dell’orto e impegni vari, mi hanno preso molto tempo in questo ultimo periodo, quindi sono riuscita a fare solo queste polpette, ma rimangono tutte lì in attesa di essere fatte e gustate, appena sarà possibile.

Queste polpette con castagne sono comunque favolose. Saporite per la salsiccia e la pancetta, ma con note dolci, grazie anche ai mirtilli, insomma ideali per questo periodo, dove il freddo comincia a farsi sentire (io abito sempre a 2000 metri, qui si aspetta la neve) e accompagnate da un’insalata di crauti o un buon purè, diventano una cena perfetta. Sono anche molto semplici da fare, vi spiego come.

Ingredienti

  • 100 g di mirtilli rossi secchi
  • Porto rubino da 50 ml
  • 1 cipolla piccola, tritata
  • 2 fette di pancetta non affumicata, tagliata a listarelle
  • 50 g di burro
  • 2 spicchi d’aglio, tritati
  • 450 g di salsiccia
  • 140 g di pangrattato fresco bianco o integrale
  • 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
  • ½ cucchiaino di foglie di timo fresco tritate
  • 140 g di castagne pelate e cotte, tritate grossolanamente
  • 1 uovo medio, leggermente sbattuto

Mettete a bagno i mirtilli nel porto per un’ora. Soffriggete la cipolla e la pancetta delicatamente nel burro, finché la cipolla è tenera e la pancetta è cotta. Aggiungete l’aglio e soffriggete per un altro minuto circa.

Raffreddate leggermente, quindi mescolate con tutti gli ingredienti rimanenti, compresi i mirtilli rossi e il porto, aggiungendo abbastanza uovo per legare. Usando le mani vi risulterà più facile sgranare bene la salsiccia e amalganare alla perfezione gli ingredienti. Per vedere se il composto è perfettamente bilanciato, fate scaldare poco burro e cuocetevi un cucchiaio di impasto. Se necessario, aggiustate di sale. Una volta assaggiato potete procedere col creare delle palline di 5/6 cm di diametro e fatele cuocere in poco olio ben caldo, in padella oppure in forno. Se cuocete in padella vi consiglio di coprire le polpette e non usare il fuoco troppo alto, in modo che la salsiccia abbia il tempo di cuocere perfettamente e le polpette rimanere morbide all’interno e diventare croccanti all’esterno.  Servite ben calde con il contorno che preferite.

 

5 Comments
  • Milena G.
    Ottobre 27, 2021

    Che buone devono essere queste polpette, tanti gusti ben bilanciati. Ottima scelta.
    Un abbraccio e buona giornata.

  • monica
    Ottobre 27, 2021

    Adoro le polpette e queste devono essere super!

  • Micaela Ferri
    Ottobre 28, 2021

    Le ho preparate anche io queste polpettine, molto buone.

  • Daniela
    Ottobre 28, 2021

    Che buone queste polpette! Ottima scelta!

  • antonella
    Ottobre 29, 2021

    le ho fatte anch’io. sono buone vero?

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.