BUDINO AI FRUTTI DI BOSCO

Si continua la sperimentazione con i budini. Oggi ho voluto provare a farne uno con la frutta. Ad essere sincera lo volevo fare con le fragole, ma non ne ho trovate nei supermercati brianzoli…solo in uno ce ne erano di olandesi a €7,80 al kg…. ma siamo matti??? Ed erano già quasi marmellata…. va beh che le avrei dovute far cuocere, ma diciamo che non mi è sembrato proprio il caso, soprattutto dato i tempi che corrono. Quindi ho optato per dei frutti di bosco surgelati… lo so, non è da me, ma come già detto a volte per delle verdure o il pesce, a volte un buon prodotto surgelato, tracciato, è molto meglio di un prodotto fresco non ben definito….

Ingredienti:

  • 400 g latte
  • 90 g zucchero di canna + 2 cucchiai per il coulis (salsa) di frutti
  • 2 uova intere
  • 45 g maizena
  • 250 frutti di bosco misti
  • baccello di vaniglia

Prima di tutto mette in un tegame di acciaio il latte ad insaporire con la vaniglia, portate quasi a bollore e spegnete per fare raffreddare. A parte, in un’altra piccola casseruola mettete i frutti di bosco con 2 cucchiai di zucchero e fate cuocere a fuoco lento. Quando saranno leggermente caramellati, passateli con un mixer ad immersione e lasciate raffreddare.

In un recipienti sbattete leggermente, senza montarle, le uova con lo zucchero rimasto e la maizena fino ad ottenere un composto omogeneo. Ora aggiungete 2/3 del coulis di frutti di bosco e mescolate.

Nei  pirottini di alluminio distribuite il coulis rimasto a cui avrete aggiunto un paio di cucchiai di zucchero fatti leggermente caramellare, come si era fatto con il caramello per il bonet.

Poi riempite i pirottini con il composto per il bonet

e mettete in forno a 180° per un’ora abbondante, finchè non saranno ben rappresi. Sfornate e fate raffreddare per almeno un’ora fuori dal frigo e poi metteteli al freddo per almeno altre due ore.

Servite con dei frutti di bosco interi o in salsa.

Questa invece è una versione ‘in grande’ che volevo fare a due colori, mettendo il coulis di frutti di bosco, l0impasto per il bonet (vedere ricetta) e poi il budino….. non ho avuto modo di farlo raffreddare benissimo e quindi si è un po’ rotto nello scaravoltarlo…. va beh, voi fatelo raffreddare molto bene, mi raccomando 🙂

Non ci sono ancora commenti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.