BISCOTTI INVERNALI

A volte si può combattere il freddo non solo coprendosi bene, ma anche attraverso il cibo. Ci sono alimenti che ‘scaldano’. Uno fra tanti è il grano saraceno che troviamo sia in chicchi che in farina… si, proprio la classica farina da polenta nera.

Io la utilizzo spesso anche perché è senza glutine e mi piace molto il sapore intenso e corposo.

Oggi vi propongo una pasta frolla senza glutine e senza burro per dei biscotti gustosissimi e ‘anti-inverno’ 🙂 …vi avviso, io ne ho fatti in abbondanza….

250 g farina di riso (consentita x i celiaci)

  • 250 g farina di grano saraceno (consentita x i celiaci)
  • ½ bicchiere di olio di riso
  • 200 g di zucchero di canna grezzo e biologico
  • scorza di un limone
  • n. 3 uova
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci vanigliato
  • a piacere, un paio di cucchiai di liquore fruttato

Per il ripieno ho scelto della marmellata di mirtilli… il tutto richiama decisamente la montagna e l’inverno, non credete? 🙂

Con la stessa frolla avanzata ho fatto delle tortine con un ripieno semplicissimo, ma altrettanto accattivante

  • 80 g cacao amaro
  • 80 zucchero a velo
  • 1 uovo interno
  • ½ bicchierino di liquore dolce

La frolla fatta con l’olio, molto probabilmente ve lo avevo già detto, deve avere un aspetto più morbido e meno sfarinato di quella classica col burro, ma è comoda, anche perchè non ha bisogno di tanto riposo in frigorifero e viene friabile alla stessa maniera.

In una terrina mettete le farine e mescolatele bene insieme al lievito.

IMG_0001

Poi unite lo zucchero di canna e la scorza del limone e mescolate il tutto.

IMG_0004

Ora unite l’olio e qui, con un po’ di pazienza, fate in modo di distribuirlo bene…vedete dalla foto? Gli ingredienti asciutti cominciano ad aggregarsi leggermente.

IMG_0005

IMG_0008

A questo punto unite il liquore (se lo volete) e le uova. L’impasto deve venire più o meno come nella foto.

IMG_0009

Se avete tempo fatelo riposare una mezz’oretta, altrimenti procedete stendendo l’impasto con l’aiuto di un mattarello su un piano di lavoro rivestito con della carta da forno leggermente infarinata per far si che non si attacchino.

Usate un taglia biscotti tondo, del diametro che preferite…io ne usato uno da circa 3,5 cm e cominciate a fare tanti dischetti e distribuiteli sulla teglia o sulla leccarda rivestite da carta da forno.

Stemperate la marmellata di mirtilli con un po’ di liquore o un po’ di latte e distribuitela sui dischetti di frolla, facendo attenzione che rimanga la centro del dischetto stesso.

IMG_0011

Ora, prendete altrettanti dischetti e andate a sigillare quelli con la marmellata aiutandovi con i denti di una forchetta. Infornate a 180° in forno preriscaldato e statico per almeno mezz’ora.

 IMG_0012

IMG_0017

Per le tortine, il procedimento è simile. Stendete la frolla nello spessore di 3-4 mm e rivestite dei piccoli stampini da circa 10 cm di diametro, facendo attenzione che siano ben rivestiti anche i bordi. A questo punto distribuite il composto fatto con cacao, zucchero a velo e uova e decorate a piacere.

IMG_0014

Cuocete come i biscotti. Pur essendoci lo zucchero a velo, il cacao amaro darà una nota di carattere in più a questa frolla così particolare.

IMG_0025

Non ci sono ancora commenti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.