FOCACCIA SENZA GLUTINE

Continua l’avventura e la sperimentazione sulla panificazione senza glutine. Ormai il mio Amoruccio è drogato di focacce di grano saraceno…e se non gliene sforno una bella dose prima di tornarmene a casa, sta male….. chissà perché???????

Il procedimento è come quello per fare il pane come indicazioni del dott. Mozzi: quindi pari peso di farina di grano saraceno, pari peso di acqua tiepidia

La mia dose scorta per fare 3 focaccione da circa 28 cm di diametro è la seguente (che poi vengono tagliate in quarti e surgelate):

  • 1 kg di farina di grano saraceno fine (garantita senza glutine)
  • 1 lt acqua tiepida
  • sale e spezie a piacere (io uso zenzero fresco a scagliette),
  • 15 g lievito di birra di ottima qualità
  • a questa ricetta base io aggiungo due cucchiai abbondanti di un mix di semi di zucca, lino, sesamo, girasole, papavero e chia, finemente triturati….

potete poi infornarle lisce o con l’aggiunta di ingredienti a piacere…. qualcuno da queste parti adora pomodoro e cipolle…naturalmente, per i mozziani occorre stare attenti al gruppo sanguigno 🙂

La procedura, come già vi ho detto forse più volte, è molto semplice: in una ciotola capiente mescolate tutte le polveri , in centro sbriciolate il lievito e poi aggiungete l’acqua e mescolate. Verrà una pastella densa e appiccicosa. Lasciate lievitare in luogo protetto, tipo all’interno del forno finchè non sarà raddoppiato il volume. Il composto prende una consistenza spugnosa, ma è giusto così!

Poi preparate le teglie leggermente unte e infarinate (come per le torte) e distribuite il composto con le mani bagnate con acqua. Fate lievitare ancora un’oretta e facendo poi come si fa con la focaccia classica create degli avvallamenti con le dita bagnate e qui scegliete se distribuire dell’olio a filo, oppure una buona passata di pomodoro fatta insaporire con cipolla e basilico oppure con pomodorini freschi, o ancora con abbondante cipolla di tropea stufata in acqua con un goccio di olio, sale e spezie.

DSCF9167

DSCF9168

Infornate a 210/230° per circa mezz’ora. Otterrete una focaccia morbidissima e gustosa…. alla faccia di quei prodotti da forno dichiarati senza glutine che tutto sanno meno che di pane…. per non parlare degli ingredienti che contengono! Abbiate a cuore la vostra pancia…ci vuole poco 🙂

DSCF9171

DSCF9173

DSCF9165

4 Comments
  • Amanda
    settembre 16, 2015

    Ciao! Vorrei provare a fare questa ricetta,sembra invitante! Una domanda: forno statico o ventilato per la cottura? Grazie mille!

    • Elena
      settembre 16, 2015

      Forno statico…conta che io le cuocevo devo in un forno a gas

  • Marcella
    gennaio 14, 2016

    Salve e complimenti per il sito! Una domanda: mescolando il sale alla farina (unione delle polveri) non si mette a rischio la lievitazione? In generale ho sempre visto aggiungere il sale come ultimo step, sicuramente ben lontano dal lievito! Grazie!

  • Elena
    dicembre 8, 2016

    Ciao, ho letto un sacco di ricette ma nulla senza lievito e senza glutine. Volevo sapere se si riesce a fare qualcosa utilizzando farine senza glutine e senza lievito. Grazie e bravissima.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.