Le mie brioche al cioccolato per il Club del 27

Questo mese il Club del 27 si spinge al limite della goduria pura, dedicandosi esclusivamente al cioccolato. Le ricette sono tutte tratte da America’s Test Kitchen e sono una più pazzesca dell’altra….sapete di quelle serie di ricette che ti fanno dire: le devo fare tutte! E’ stato difficile scegliere, ma causa poco tempo e anche poca manualità per alcune cose, e la dieta, ho scelto queste brioches meravigliose, sia nella forma che nel sapore. Ne ho approfittato che dovevo fare dei dolci particolari per alcuni clienti del B&B che non volevano le classiche crostate alla frutta o i muffin alle mele…. Quindi mi ci sono buttata a capofitto.

BRIOCHE AL CIOCCOLATO

Ingredienti per 12 brioches

PER L’IMPASTO

  • 500 g di farina forte
  • 3/5 g di lievito di birra secco
  • 1,5 cucchiaini di sale da cucina
  • 250 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 2 uova grandi, più 1 tuorlo grande
  • 100 g di zucchero semolato
  • 180 g di burro non salato, tagliato in 12 pezzi, ammorbiditi
  • 60 g di cacao amaro in polvere

RIPIENO

  • 60 g di cioccolato fondente, tritato
  • 60 g di burro non salato
  • 20 g di cacao amaro in polvere
  • 30 g di zucchero a velo
  • 1 uovo grande, leggermente sbattuto con 1 cucchiaio di acqua per spennellare prima della cottura

Nella ciotola della planetaria mescolate la farina, il lievito e il sale. In una ciotola, unite l’acqua, le uova, il tuorlo e lo zucchero. Usando il gancio per impastare, a bassa velocità, aggiungete lentamente la miscela di acqua alla miscela di farina e impastate fino a quando non inizia a formarsi un impasto coeso e non rimane farina asciutta, raschiando la ciotola se necessario.

Aumentate la velocità a medio-bassa; aggiungete il burro, a pezzetti, poco alla volta; e impastate fino a quando il burro non sarà completamente incorporato. Continuate a impastare fino a ottenere un impasto liscio ed elastico e la ciotola risulta ben pulita. Trasferite l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e dividetelo a metà.

Impastate metà dell’impasto a mano, fate una piega di rinforzo e pirlate per ottenere una palla liscia e rotonda. Mettete l’impasto con la chiusura rivolta verso il basso in una grande ciotola o contenitore leggermente unto e coprite con una pellicola. Rimettete l’altra metà dell’impasto ancora nella ciotola della planetaria, aggiungete il cacao e impastate a velocità medio-bassa fino a quando il cacao non sarà incorporato uniformemente. Trasferite l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato e procedete come per la prima parte. Coprite anche la seconda ciotola con la pellicola trasparente e lasciate lievitare entrambi gli impasti, a temperatura ambiente fino a quando il volume non aumenta della metà, non necessita che raddoppi.

Per il ripieno: unite, in una ciotola, il cioccolato, il burro e il cacao e mettete nel microonde al 50% di potenza, mescolando di tanto in tanto, fino a quando tutti gli ingredienti non saranno sciolti e mescolate per ottenere un composto omogeneo. Unite lo zucchero, mescolate bene e lasciate raffreddare completamente, per circa 30 minuti.

Foderate la teglia con carta da forno e leggermente infarinata. Trasferire l’impasto senza cacao con la chiusura rivolta verso il basso sul foglio preparato e premere creando un quadrato di 20×25 cm. Distribuire il ripieno sull’impasto, lasciando un bordo di circa mezzo cm attorno ai bordi. Create un rettangolo di pari dimensioni con l’impasto al cacao. Adagiatelo sopra il ripieno e premete delicatamente per far aderire. Coprite con della pellicola leggermente unta e mettete in frigorifero per 30 minuti.

Foderate 2 teglie bordate con carta da forno. Trasferite l’impasto freddo su un bancone leggermente infarinato. Con un mattarello date all’impasto una dimensione di circa 30×40 cm cercando di dargli una forma il più precisa possibile. Usando una rotella per pizza affilata o un coltello, iniziando dal lato corto, tagliate l’impasto in dodici strisce larghe 2,5 cm e lunghe 40 cm. Lavorando una striscia di pasta alla volta, avvolgete strettamente le estremità in direzioni opposte per formare una S stretta.

Disponete le brioche sulle teglie preparate, sei per ciascuna, distanziati di circa 5/6 cm l’una dall’altra. Coprite con della pellicola e conservate in frigorifero per almeno 2 ore, fino a 24 ore. Un’ora prima della cottura, togliete le brioches dal frigorifero e lasciatele a temperatura ambiente per terminare la lievitazione. Regolate le griglie del forno in posizione medio-alta e medio-bassa e riscaldare il forno a 175/180° C. Spennellate delicatamente le brioches con l’uovo leggermente sbattuto e cuocete fino a doratura, da 18 a 22 minuti, ruotando le teglie a metà cottura. Trasferite le brioches su una griglia e lasciate raffreddare completamente prima di servire.

 

13 Comments
  • Milena G.
    Febbraio 28, 2022

    Cosa altro dire se non che sono veramente favolose!
    Un abbraccio e buona settimana.

  • Mapi
    Febbraio 28, 2022

    Pazzescamente belle e invitanti: da provare quanto prima!

  • Manu
    Febbraio 28, 2022

    Bellissime e che sono buone lo so.
    Le ho già fatte due volte nascondendo e un po’ in freezer e posso assicurarti che sono perfette anche dopo averle scongelate
    I tuoi ospiti penso le abbiano proprio gradite
    Bravissima
    Ciao Manu

  • antonella
    Febbraio 28, 2022

    Elena, bravissima, le tue briochine sono splendide!
    e immagino anche buonissime

    voglia di rifarle!

  • Ross
    Marzo 1, 2022

    Troppo carine queste piccole dolci coccole. Da provare! Ciaoooo

  • monica
    Marzo 1, 2022

    Deliziose queste brioche! Molto invitanti!

  • barbara
    Marzo 2, 2022

    Che belle e chissà che buone!

  • Biagio
    Marzo 2, 2022

    ti sono venute spettacolari!!!!
    e adesso ho voglia di brioches!!!!
    (peggio che Maria Antonietta! ahhahhaha)

  • Anna Luisa
    Marzo 3, 2022

    Non è che riesci a mandarmene una? Per la colzione di domani sarebbero perfette 😛
    Un abbraccio
    Anna Luisa

  • Ilaria
    Marzo 21, 2022

    Queste brioche hanno colpito tutti, le tue hanno un aspetto davvero invitante. Ammetto che questo mese abbiamo avuto davvero l’imbarazzo della scelta, ma del resto il cioccolato è una passione per tutti.

  • Daniela
    Marzo 22, 2022

    Una vera delizia 🙂

  • Elena
    Marzo 24, 2022

    qui siamo nel blog dei lievitati …e si vede! bellissime le tue brioches

  • Antonella
    Marzo 28, 2022

    Che meraviglia, da provare il prima possibile!!!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.