LASAGNE AGLI ASPARAGI E PROSCIUTTO COTTO

0 No tags

Il menù della ‘Mia Cena delle Meraviglie’ ha sortito i suoi effetti… finalmente qualcuno mi ha chiesto come si prepara una delle portate 🙂 

Mi rammarico solo di non aver fatto della documentazione fotografica…me ne ricorderò per la prossima volta…promesso…

Ingredienti per le lasagne, per 6/8 persone:

·       350 g lasagne fresche all’uovo (segue ricetta e comunque va benissimo una confezione di quelle già pronte che si trovano nei banchi frigo dei supermercati)

·       2 scatole di asparagi surgelati

·       2 etti prosciutto cotto affettato

·       Formaggio grana e pecorino grattugiati

·       Spezie a piacere

·       Olio extra vergine d’oliva

·       1 l. circa di besciamella (vedi ricetta sottostante)

Occorre una teglia rettangolare di circa 30×20 cm

Fare le lasagne penso che sia la cosa più semplice in assoluto…il complicato sta nel preparare i vari ingredienti, ma una volta fatti quelli il gioco è velocissimo.

Ungere lievemente il fondo della teglia con olio extra-vergine d’oliva, stendere il primo strato di pasta. Distribuire a questo punto gli asparagi precedentemente sbollentati in acqua salata e scolati.

Coprire con parte della besciamella. Spolverizzate col formaggio grattugiato e coprite con il prosciutto cotto (fette singole).

A questo punto ripartite col secondo strato di pasta e via di seguito, fino ad esaurimento degli ingredienti.

L’ultimo strato ve lo consiglio di sola verdura e besciamella e la spolverizzata di formaggio, in modo da mantenere morbido l’ultimo strato di pasta.

Coprite con acqua o brodo e infornate per circa 1 ora in forno a 180/200°.

Il segreto di qualsiasi pasta al forno è il ‘riposo’ dopo la cottura. E’ per questo che l’ideale è farle alla mattina per la sera, se non addirittura il giorno prima.

Per la besciamella:

·       800 ml di latte

·       2 cucchiai d’olio

·       3 cucchiai di farina o di maizena (la quantità varia a secondo di quanto si vuole densa)

·       Sale quanto basta

·       Spezie a piacere

La besciamella è una cosa semplicissima da fare e se fatta in casa ha il vantaggio di poter essere insaporita come più ci aggrada.

In questa ricetta, per esempio, io ho usato il sale al rosmarino e un pizzico di zenzero in polvere.

In un tegamino sciogliete la farina con un poco di latte in modo che non si formino grumi. Diluite poi con il resto del latte. Versate l’olio, il sale, e le eventuali spezie e mettete su fuoco basso; lasciate cuocere per circa 5 minuti sempre rimestando e facendo attenzione che non attacchi sul fondo.

Il composto si addenserà. Se vi sembra troppo liquido potete aggiungere altra farina facendo attenzione che non si formino grumi (anche in questo caso, utilissimo da tenere a portata di mano è uno sbattitore elettrico o un mixer ad immersione)

Per la pasta all’uovo:

·       300 g di farina bianca 00

·       3 grosse uova intere

·       1 cucchiaino di olio extra vergine d’oliva

Su una spianatoia (o, per iniziare, in una terrina) setacciate la farina formando un foro al centro dove romperete le uova e verserete l’olio. Lavorate l’impasto finché non otterrete un impasto liscio e vellutato al tatto.  Se dovesse essere troppo appiccicoso aggiungete poca farina alla volta mentre lavorate l’impasto sulla spianatoia.

Lasciate riposare la palla di pasta così ottenuta avvolta in uno strofinaccio di cotone per una mezz’ora. Poi cominciate a stenderla. Io, lo ammetto, uso la macchinetta apposita…le più esperte possono cimentarsi con il mattarello di legno 🙂

Occorre un po’ di sforzo fisico e un po’ di manualità, ma fare la pasta in casa ha solo vantaggi: primo di tutti la qualità di ciò che mangiate; secondo , soprattutto per le paste al forno, la morbidezza del risultato finale…ineguagliabile…

Non ci sono ancora commenti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.