I miei open sandwiches con funghi cremosi per il Club del 27

Questo mese il Club del 27 propone delle ricette strepitose per creare degli open sandwiches ideali per una cena in compagnia o per uno spuntino durante la partita.

Per Open Sandwiches si intende dei panini aperti con il ripieno appoggiato su una sola fetta di pane, solitamente di segale, o integrale, tostato e spalmato di burro. Per la farcitura ci si può davvero sbizzarrire e qui trovate tantissime e gustosissime varianti, facili e veloci.

Io ho optato per la versione con i funghi cremosi, uno perché adoro i funghi, secondo perché li avevo a disposizione, raccolti l’anno scorso e perfetti per tale occasione.

Il pane ho deciso di farlo in quanto quello di segale, tipo tedesco per intenderci, non lo amo particolarmente, perché troppo umido e stopposo. Poi la ricetta prevede un pane a lievitazione naturale speziato, quindi chi meglio di me e di chi come me il pane se lo fa sempre 😉

Ingredienti per una pagnotta di circa 800 g:

  • 300 g di farina di segale
  • 200 g di farina 0
  • 1 cucchiaino di sale
  • 100 g di lievito madre a stato liquido (li.co.li)
  • 280/300 g di acqua tiepida
  • Semi di lino e/o girasole
  • Spezie: 1 cucchiaino di timo di montagna, ½ cucchiaino di zenzero in polvere, 1 pizzico di peperoncino piccante, scorza di un limone

Nella ciotola dell’impastatore mettere le farine con il sale, i semi e le spezie, aggiungere il licoli e cominciare ad amalgamare a bassa velicità. Aggiungere a poco alla volta l’acqua tiepida e lavorare finché l’impasto non incorda. Coprire e lasciare lievitare fino al raddoppio. Formare la pagnotta e lasciare lievitare ancora. La farina di segale non rende come una W350 quindi non aspettatevi grandi alveoli. E’ un impasto poco umido quindi stenta ad incorporare aria e rimane compatto come tutto il pan di segale che si rispetta 😉

Cuocere in forno a 200° per circa un’ora. Per avere una bella crosticina, mentre scalda il forno mettere nella parte superiore del forno una teglietta piena di acqua in modo che si crea il vapore. io il pane lo faccio cuocere nel ripiano più basso. Più si lascia creare vapore e più si crea la crosta croccante e spessa.

La segale è già profumata di suo, ma le spezie donano a questo pane un sapore incredibile, adoro il limone e il lieve pizzicorio.

Ingredienti per la farcitura:

  • 500 g funghi misti (finferli, mazze di tamburo, porcini)
  • 1 cucchiaio burro salato
  • Zeste di mezzo limone, grattata
  • Succo di mezzo limone
  • 100 ml panna da cucina magra
  • ½ cucchiaino noce moscata appena macinata
  • Scaglie di sale marino
  • Pepe nero macinato fresco
  • 4 fette di pane a livitazione naturale speziato
  • 4 rametti di timo con fiori di timo, per servire

Procedimento:

Pulite tutti i funghi e tagliateli a fette non troppo sottili. Molti dicono di non bagnarli, però io preferisco che siano ben puliti da qualsiasi residuo terroso.

Come accennato io li avevo conservati in freezer dopo averli raccolti l’autunno scorso. Li avevo poi puliti e fatti sbollentare prima di congelarli. Se li trovate freschi, non occorre naturalmente.

Sciogliete il burro in una padella ampia, ci deve essere molto spazio in modo che i funghi soffriggano, altrimenti tendono a fare acqua e a bollire.

Saltate i funghi con un rametto di timo fino a quando non risultano belli dorati.

Aggiungete la scorza e il succo del limone, la panna, la noce moscata e lasciate cuocere per 2-3 minuti a fuoco basso.

Aggiustate di sale e pepe.

Mentre i funghi stanno cuocendo, tostate le fette di pane. Ponetele su un piatto da portata, dividete la crema di funghi tra le fette di pane, decorate con i fiori di timo e servite subito.

Il sapore speziato del pane col profumo del limone, accompagnano i funghi in maniera favolosa. Anche solo a scrivere la ricetta mi viene fameeeee e open sandwiches così li mangerei anche più volte alla settimana…in autunno devo darmi più da fare nella ricerca dei funghi!

8 Comments
  • barbara
    giugno 27, 2018

    Non solo il sandwich ma anche quel pane dev’essere meraviglioso!

  • Elena
    giugno 27, 2018

    Favolosi e quel pane? Mi sembra di sentirne il profumo!

  • Milena Gardella
    giugno 27, 2018

    Bellissimo il tuo pane, con i funghi questi sandwiches devono essere proprio deliziosi.
    Un abbraccio.

  • Daniela
    giugno 27, 2018

    mi hai fatto venire la voglia di provarli 🙂
    Devono essere squisiti.

  • Elisabetta
    giugno 28, 2018

    Ne sento quasi il profumo!

  • ipasticciditerry
    giugno 28, 2018

    Guarda una meraviglia, il pane e la farcitura! Ottimi davvero, brava Elena

  • Angela Strati
    giugno 29, 2018

    Con i funghi!!! Mamma che gola!!!!

  • Lisa
    giugno 30, 2018

    Fortunata tu ad avere i funghi, saranno buonissimi!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *