CARAMELLE GELE’ SENZA GELATINA – SPERIMENTAZIONE 1 e 2

E’ da tempo che voglio provare a fare le gelè, ma è difficile… no, non tanto tecnicamente, quanto riuscire a dare la stessa consistenza di quelle in commercio.

Vi dico subito che la sperimentazione, nè la prima nè la seconda, hanno raggiunto lo scopo…. sono commestibili, nulla da dire…. metteteci anche il fatto che io non amo alla follia le gelè, ma insomma siamo qua per sperimentare… e sperimentiamo 🙂

Della  PRIMA SPERIMENTAZIONE ho la ricetta passo passo. Ma è quella meno riuscita.

Questa è la versione in assoluto più sana che si possa pensare per fare delle caramelle:

  • 1 tazza e 1/2 di succo di frutta (nel mio caso: ananas appena spremuto e mirtillo rosso)
  • 4 cucchiaini di agar agar in polvere (su questo quantitativo devo fare altri esperimenti)
  • 2 cucchiai di miele millefiori
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia

Prima di tutto occorre reperire dei succhi. Se li compro, cerco di optare per succhi totalmente naturali , fatto di 100% frutta , oppure li faccio con l’estrattore. In questo caso ho usato 2/3 succo d’ananas appena fatto (con anche la polpa) e succo di mirtillo rosso per dare colore.

DSCF9715

Poi si stempera l’agar agar  in polvere e la vaniglia , si aggiunge il miele e si mette su fuoco molto basso. Questo è l’agar agar. Lo trovate nei negozi bio.

DSCF9716

Una volta messo sul fuoco, in un attimo il composto si addensa. Fate la prova su un piattino e versatene una goccia. Se non scivola vuol dire che è pronto.

DSCF9724

Distribuiteli nei pirottini come ho fatto io, oppure in una teglia bassa, tipo pizza, per poi tagliarli a quadretti.

DSCF9725

In veramente pochissimo tempo otterrete questo risultato:

DSCF9729

Ho provato a cospargerli di zucchero … ma nulla …si è sciolto tutto dopo pochi minuti…. non so proprio come risolvere questa cosa… nel caso, passasse casualmente di qui qualcuno che ne sa di più di zucchero che non si scioglie, insomma, come quelle delle gelè in commercio, lo/la prego….. AIUTOOOOOOOOOOOOOOOO

DSCF9734

Si conservano per pochi giorni in frigorifero chiuse in un barattolo di vetro.

DSCF9737

SECONDA SPERIMENTAZIONE

Io ho ridotto le dosi di 1/3 per via che dovevo fare una prova. Queste le rifaccio per l’evento a cui parteciperò 😉

HAPPY FLOWER-page-001

Dosi per la sperimentazione:

  • 110 g di zucchero semolato
  • 40 g di amido di mais
  • 2,5 dl acqua
  • 1 cucchiaio di succo di mirtillo (per l’evento sarà sostituito da acqua alle rose e poco succo per colorare…in tema di fiori)
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • zucchero a velo,

lo zucchero a velo è per la decorazione finale… per ora sono ancora troppo umide e mi si è sciolto anche questo… SGRUNT … AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO…. ops…

Qui vi do il procedimento. Quando le rifaccio con l’acqua di rose documento passo passo la riceta, anche se in effetti, è semplice come la precedente.

In una piccola casseruola d’acciaio mettete lo zucchero e l’amido e mescolateli ben bene. Aggiungete l’acqua e fate sciogliere bene le polveri. Unite il succo o l’acqua di rose (in questo ultimo caso occorre aggiungere o un colorante alimnetare… o del succo per colorare) e il succo di limone.

Mettete a cuocere, continuando a mescolare finchè non si sarà tutto ben addensato. Ci vogliono circa 10 minuti. Lasciate sul fuoco ancora qualche istante e distribuite nei pirottini oppure in una teglia piatta, in questo caso rivestita con della pellicola alimentare.

Lasciate rapprendere bene e poi toglieteli dai pirottini o dalla teglia e tagliate a cubetti. Lasciate asciugare all’aria per circa 24 ore.

Rotolate le gelè nello zucchero a velo.

Questa seconda sperimentazione  è meglio riuscita, ma necessita di aromi più intensi, altrimenti sanno solo di zucchero….

DSCF9756

Però son belline eh??? non si può dire certo il contrario…. poi, man mano che trovo gli ingredienti più strani per fare questo tipo di lavorazioni, la sperimentazione continuerà….

 

1 Comment
  • Lorena
    gennaio 30, 2020

    Ciao sono capitata in questa pagina cercando la ricetta delle caramelle veneziane o napoletane o indiane…. E guardando le tue ricette delle caramelle gelèè mi è venuto in mente il dolce tipico turco loukhoum…. Girando di qua e di là… Sempre cercando le caramelle di zucchero dure fatte con il gancio…. Al muro… Ciao ti saluto e complimenti per le caramelle a cuoricino

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.