Biscotti delle feste

Si sa, in questi giorni, la maggior parte di noi, adulti e bambini, mangia di tutto… dolce e salato impazza sulle nostre tavole…anche su quelle di chi per impegni lavorativi o familiari o per chi, come me e molti altri, non ama festeggiare festività che non sente proprie… sta di fatto che la voglia di cucinare qualcosa di particolare viene, non c’è nulla da fare.

Io, per contrastare pandori e panettoni vari, ho deciso di fare dei biscotti energetici e un po’ particolari, con farina di miglio bruno, farina di castagne, farina integrale e spezie…. il tutto naturalmente con olio… eh insomma, perdonatemi, ma amo mangiare i miei biscottoni che non lasciano retrogusti di nessun genere… è una goduria poterli immergerli nel caffè nero bollente e goderseli alla mattina, ma anche per una pausa corroborante.

Con la farina di castagne non ho voluto esagerare perché avevo paura che diventassero troppo pesanti (alla mia età, alcune cose, fatico a digerirle, ahimè), ma la prossima volta oserò di più. Sta di fatto che fare i biscotti è sempre una gioia… in casa aleggia un profumo delizioso, che fa festa già di suo 😉

Ingredienti per circa 24 biscotti medio grandi:

  • 125 g di farina di castagne
  • 125 g di farina di miglio bruno
  • 125 g di farina bianca tipo 0
  • 125 g di farina integrale
  • 150 ml di olio di girasole
  • 160/200 g di zucchero di canna
  • 5 g di lievito per dolci
  • 2 uova
  • un cucchiaino di zenzero in polvere
  • un cucchiaino di cannella in polvere
  • una punta di semi di vaniglia

Le farine di castagna e di miglio sono naturalmente prive di glutine e molto fini quindi assorbono molto bene i liquidi. Nel mio impasto non è stato necessario, ma se vi dovesse risultare troppo farinoso e che non sta insieme, occorre aggiungere qualche goccia di acqua fino ad ottenere la consistenza di una pasta frolla classica.

Mescolare le farine

biscotti1

Aggiungere l’olio e le spezie e amalgamare bene fino ad ottenere un composto a briciole.

biscotti2

Unire lo zucchero, il lievito e le uova e impastare fino ad ottenere la consistenza della pasta frolla più classica.

biscotti-3

Avvolgere l’impasto nella pellicola e riporre in frigo per almeno un paio di ore.

Passato questo lasso di tempo (potete preparare l’impasto anche il giorno prima) stendere la pasta ad uno spessore di 4/5 mm e tagliare le forme che più preferite. Fare cuocere in forno caldo a 180° per circa 20 min. Alcuni li ho spolverati con zucchero di canna prima della cottura, altri con lo zucchero a velo dopo che si sono raffreddati. Lisci o con un poco di zucchero, risulteranno friabili e gustosissimi, ma sopratutto leggeri.

biscotti5

 

Buone feste!

Non ci sono ancora commenti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.