Babka al cioccolato e noci

Per questo mese Re_cake 2.0 ci porta a conoscere un dolce buonissimo associato alla tradizione della Pasqua dell’ebraismo est europeo. La ricetta è tratta dal blog Cavoletto di Bruxelles e come dire? È  spettacolare.

recake2-0-_1a

Io adoro i lievitati, dolci e salati, ma se devo scegliere un dolce per colazione o per una merenda preferisco un pane addolcito da frutta o cioccolato piuttosto che qualsiasi altro tipo di dolce.

E questo è  veramente  fantastico…sofficissimo, saporito, ricco ma leggerissimo… insomma, me ne sono innamorata.

La ricetta originale la trovate sul blog di Sigrid Verbert… io ho fatto le mie solite modifiche 🙂

INGREDIENTI
per l’impasto

  • 120 g di farina integrale macinata a pietra
  • 110 g farina 0
  • 300 g farina 00
  • 125 g burro a temperatura ambiente
  • 100 g zucchero
  • 3 uova intere
  • 120 g di lievito madre rinfrescato (consistenza semiliquida)
  • Scorza grattuggiata di 1 limone
  • 80 ml di acqua

per il ripieno

  • 130 g cioccolato fondente
  • 120 g burro
  • 100 g tra noci del Brasile e noci nonormali
  • 50 g zucchero a velo
  • 30 g cacao amaro

Occorreva fare una lucidatura finale, che io non ho però fatto …. me ne sono dimenticataaaa

  • 40 g miele
  • 2 cucchiai di acqua di fiori d’arancio
  • 2 cucchiai di acqua

Ho mescolato la farina con lo zucchero, la scorza del limone e il lievito, ho aggiunto l’acqua tiepida e ho avviato l’impastatore a bassa velocità. Ho aggiunto burro e uova e ho continuato a lavorare l’impasto che deve risultare molto morbido ma elastico.

babka1

Ho lasciato lievitare l’impasto in un locale non troppo caldo per 24 ore. Nel frattempo triturate grossolanamente  le noci e unitele al cioccolato fatto sciogliene a bagnomaria con il burro, il cacao e lo zucchero a velo.

Passato questo tempo, ho diviso in due parti uguali l’impasto e l’ho steso col mattarello lasciando sotto un foglio di carta da forno. Essendo l’impasto un poco appiccicoso,ho cosparso con un po’ di farina.

babka2

Ho distribuito metà  del ripieno e arrotolato la pasta aiutandomi con la carta da forno.

babka3

Ho tagliato in due per il lato lungo, il rotolo.

babka4

Ho accavallato le due parti creando una sorta di treccia che poi ho messo in due stampi da plumcake rivestiti con carta da forno.

babka5

Ho lasciato lievitare ancora circa 2 ore in luogo caldo e ho infornato a 190° per poco più  di mezz’ora.

babka8

È  talmente soffice che ho dovuto farlo raffreddare un po’ prima di poterlo estrarre dagli stampi. Il risultato è  veramente meraviglioso…. tanto che la rifarò  prestissimo?

babka7

3 Comments
  • SARA
    ottobre 31, 2016

    Ciao! Ma che bello il tuo blog, accogliente, simpatico… mi fa sentire “a casa”… grazie per aver partecipato, bravissima!

    • Elena
      ottobre 31, 2016

      Ma grazie 🙂 e grazie sopratutto per alcune ricette che ci fate conoscere, come questa…. favoloseeeee

      • Sonia
        novembre 4, 2016

        Che bello e interessante mi piacerebbe approfondire da poco sto usando farine alternative x motivi di salute non sono brava ma ho voglia di imparare

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.