TARTELLETTE INTEGRALI CON PROVOLA DELLA SILA

Con questo post partecipo, per la seconda volta, al contest “Fattorie Aperte in Sila

11207330_811895808875741_2410310983123389401_n

Ho scoperto da poco la vera farina integrale, quella prodotta d aun molino serio che usa solo grani italiani, il Molino Quaglia, e mi piace sperimentare le ricette più classiche con queste farine meravigliose.

Ho voluto fare un connubio Nord e Sud Italia… insieme per creare qualcosa di veramente speciale.

Regina di questa ricetta, la provola della Sila… erano anni che non la mangiavo, ma tutte le volte è una fiaba.

DSCF9918

DSCF9919

Questa volta ho voluto fare delle tartellette di pasta brisè integrale con un ripieno di pomodorini, provola della Sila e melanzane sott’olio, fatte alla calabrese.

DSCF9920

Per la pasta brisè:

  • 300 g di farina integrale (io ho usato Petra 9)
  • 100 g di olio extra vergine d’oliva
  • 1/2 cucchiaino di sale al rosmarino
  • 50 g di acqua

Per la farcitura

  • pomodorini cotti al forno
  • melanzane sott’olio
  • provola della Sila

La brisè è molto semplice da fare. In una ciotola mettete la farina e il sale e mescolate.

DSCF9914

Unite l’olio e cercate di integrarlo il più possibile alla farina.

DSCF9915

Ora aggiungete poca acqua alla volta fino a che non otterrete un composto omogeneo. Avvolgetelo nella pelliocola alimentare e ponetelo in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.

DSCF9916

DSCF9917

Nel frattempo preparate a pezzettini piccoli gli altri ingredienti in modo che se fate tartellette molto piccole come quelle che ho fatto io, non avrete problemi durante la cottura.

Distribuite l’impasto nello stampo, oppure stendetelo e fatene dei cerchi con un bicchiere che potrete poi richiudere come un piccolo panzerottino.

DSCF9921

Una volta che tutte le basi sono pronte procedete con la distribuzione dei pomodorini, della provola e delle melanzane.

DSCF9923

DSCF9924

DSCF9927

Mettete a cuocere per circa 20, 25 minuti in forno preriscaldato a 180°.

DSCF9928

 

Non ci sono ancora commenti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.