SALAME DI CIOCCOLATO …. VESTITO DA ORSETTO

0 No tags

A gentile richiesta ripropongo il salame di cioccolato, questa volta in versione orsetto.

Non sono proprio un mago nelle decorazione, debbo ammetterlo, ma datemi un po’ di tempo anche solo per capire di quale attrezzatura mi devo fornire, e poi comincerò a sbizzarirmi con fiorellini e decori vari…. per ora mi ripeto a favore di figure semplici per la gioia dei bambini.

Non sto a ripetervi la ricetta del salame di cioccolato, ma vi spiego, per chi ne fosse interessato, cosa occorre per questo tipo di decorazioni…soprattutto se siete in città o paesi, dove è difficile trovare il materiale necessario.

Abituata a Milano, pensavo di trovare ovunque la pasta di zucchero già colorata…. e no….diciamo che non la si trova proprio dappertutto. Ma si risolve facilmente, comprando quella neutra e colorandola.

Occorre quindi:

  • 1 panetto di pasta di zucchero
  • 1 colorante alimentare a scelta (io ho scelto il blu)
  • zucchero a velo

Come attrezzatura, vi occorre un ampio piano di lavoro, un mattarello, della carta da forno o un tappetino in silicone, un colino o una garza di tulle per lo zucchero a velo.

Ho preso la pasta di zucchero e ne ho tolto una fettina necessaria per fare le parti bianche.

Ho allargato bene il panetto più grande e ho versato poche gocce di colorante, facendo attenzione a non farlo andare ovunque.

Poi ho cominciato ad impastarla finchè non ha preso un bel colore uniforme. Vi dovesse capitare che la pasta diventi troppo calda e appiccicosa, basta spolverare il piano di lavoro con dello zucchero a velo usando un colino oppure la garza di tulle.

Ho preso il panetto ormai azzurro e l’ho riposto in frigo per circa mezz’ora. Nel frattempo ho dato la forma all’impasto del salame di cioccolato.

Ho ripreso la pasta di zucchero (sia quella azzurra che quella bianca) e l’ho stesa sottilmente. Quella azzurra l’ho stesa sull’intero musetto grezzo dell’orsacchiotto, facendola aderire quanto più possibile all’impasto. Vi ricordo che se dovete rivestire una base di torta, occorre spennellare la superficie con della marmellata in modo che la pasta di zucchero aderisca bene.

 

Con l’aiuto di quello che avevo a disposizione, stampi per biscotti, bicchieri, tazzine, ecc. ho ritagliato le varie parti per decorare il musetto. Ho rifinito con del cioccolato fuso.

Non è perfetto…le parti curve ancora devo capire bene come farle senza fare brutte pieghe…ma dai….è simpatico? Speriamo che al bimbo a cui dedicato piaccia tanto

Con questa piccola cosa ne approfitto per partecipare al contest di Ramona del blog farina, lievito e fantasia….so che riceverà ricette e immagini ben superiori a questa, ma come ho detto prima, è un inizio!!

Non ci sono ancora commenti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.