PIZZA SENZA GLUTINE

0 No tags

Come forse avrete già capito leggendomi, il mio Amoruccio ha problemi con il glutine…. a volte, però, la voglia di pizza è tanta e quindi si è provato ad andare in alcune pizzerie dove dicono di fare le pizze adatte ai celiaci…. beh, diciamo che se non si sta male, quanto meno è TERRIBILEEEEEEEEEEEEEEEEEE…. la base è una sorta di sorta di spugnetta bagnaticcia alcolica …alcolica???? si, molto probabilmente il lievito di birra utilizzato fermenta con quelle farine altrettanto terribili, piene di cose strane, che chiamano preparati per pizze (o altro) che il nostro sistema sanitario fa finta di passare ai ‘celiaci patentati’, ma che hanno un costo folle.
Allora che fare?
Semplice…basta cercare…. internet è una fonte inesauribile da questo punto di vista… e ci sono persone che la pensano esattamente come me….
Per fare una pizza più che accettabile e senza alcun sapire strano basta miscelare delle farine naturalmente senza glutine (riso, mais fioretto, ecc.) e aggiungere pochi altri elementi.
Per due belle pizze:

  • 400 g di farina di riso e mais (si può fare metà ciascuna)
  • 1 bustina di lievito istantaneo per pizza
  • 2 cucchiai olio extra vergine di oliva
  • sale
  • acqua quanto basta

In una ciotola mescolate e setacciate le farine e il lievito, aggiungete il sale, l’olio e acqua quanto basta fino ad ottenere un composto omogeneo.
Stendete la pasta in due teglie oliate e condite a piacere.
Infornate immediatamente a 220° per circa 15 minuti.
Servite calde…anche se vi assicuro, raffreddandosi non diventa per nulla gommosa….

Ora si può proprio dire…BUONA PIZZA A TUTTI!

Non ci sono ancora commenti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.