FIORI DI ZUCCA AL FORNO

Finalmente l’effetto caldo e primavera si fa sentire e quindi andare sui banchi dei contadini che ci sono al mercato, comincia a diventare una vera meraviglia per chi ha voglia di sbizzarrirsi in cucina.

Ho già postato più volte ricette con i fiori di zucca (o di zucchina), ma questa volta è una ricetta leggera, facile e soprattutto molto attenta alla salute.

Fondamentali sono le materie prime e se avete la fortuna di poter andare direttamente dal produttore alla vostra cucina nel giro di poche ore, vi assicuro che la differenza c’è… eccome se c’è 🙂

Ingredienti:

  • una dozzina circa di fiori di zucca freschissimi
  • 1 cipolla
  • 2/3 carote non molto grandi
  • 4/5 zucchine che erano attaccate ai fiori
  • 1 mazzetto di finocchietto selvatico
  • 1 uovo (ma non è indispensabile)
  • qualche galletta di riso e/o mais (per chi non è celiaco è possibile utilizzare 50 g circa di pane grattugiato)
  • sale e spezie a piacere (peperoncino, zenzero e curcuma in abbondanza sono state quelle utilizzate da me)

A differenza di molti chef, io i fiori li pulisco e li lavo… con delicatezza certo, ma pur venendo direttamente dai contadino non mi fido fino in fondo e quindi li ho aperti, ho tolto loro il pistillo e li ho immersi in acqua e bicarbonato. Poi li ho strizzati con la centrifuga per insalata e quindi sono stati pronti per l’utilizzo.

In un mixer riducete finemente le gallette, aggiungete, rigorosamente tutto crudo, le carote pelate, le zucchine ben lavate, la cipolla e il finocchietto e tritate tutto finemente. Vedrete che man mano che fate andare il mixer diventa un impasto morbido. Io avevo un uovo abbandonato in frigorifero è l’ho utilizzato, ma vi assicuro che non serve alla buona riuscita della ricetta. Aggiustate di sale e spezie.

Ora, preparate una teglia oliata (per chi è rigorosamente a dieta si può anche pensare di rivestirla con della carta da forno e usare pochissimo olio, distribuito con un pennello) dove adagerete i fiori che avrete riempito abbondantemente col ripieno ottenuto. Se vi si sono un po’ rotti durante il lavaggio, non preoccupatevi… ricomponeteli e fate in modo che il ripieno sia ben avvolto dai petali dei fiori.

Una volta riempita la teglia, mettete in forno caldo a 200° per 10/15 min.

Non farete in tempo a metterli in tavola che saranno già spariti 🙂 Saporitissimi, ma freschi…una ricetta perfetta per questa stagione.

 

Se vi dovesse avanzare un po’ di ripieno, nessun problema…anzi…. basta aggiungere della farina di riso oppure della farina bianca 00 o altro pane grattato, per chi non ha problemi finchè non otterrete un composto che si riesce a compattare tra le mani. Create così delle crocchette che andrete sempre a cuocere in forno come i fiori.

2 Comments
  • maria
    Maggio 16, 2012

    questa la provo di sicuro !!!!
    sembra facile anche per chi, come me, non ne ha propria voglia di cucinare…….
    e poi i fiori di zucchina sono BUONISSIMI !!!!!!!!!!!!

    • Elena
      Maggio 16, 2012

      Provali Mary, sono stupendi e apprezzabili proprio da tutti 🙂

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.