CHEESECAKE CON RICOTTA E CIOCCOLATO

 “Questa ricetta fa parte dello SPECIALE CHEESECAKE, pubblicato da Blog di Cucina 2.0. Per scaricare o sfogliare online lo speciale: http://www.blogdicucina.it/?page_id=2796&did=5“.

Ingredienti per una torta di circa 20 cm

Per la base:

  • 250 g di biscotti tipo digestive
  • 70 g di burro
  • 2 cucchiai di latte

Per il ripieno:

  • 500 di ricotta vaccina
  • 250 g di yogurt biologico alla vaniglia
  • n. 2 uova non molto grandi
  • 70 g di zucchero grezzo
  • 70 g di cioccolato fondente
  • 20 g di cioccolato fondente o al latte per la decorazione + 2 cucchiai di latte

Occorre un robot da cucina e una teglia con cerniera di circa 20 cm

Nel robot da cucina ridurre quasi in polvere i biscotti digestive. Aggiungere il burro fuso e raffreddato e, solo se occorre, se vedete che il composto non si compatta tra le dita, aggiungete pochissimo latte alla volta.

 Rivestire la teglia con della carta da forno leggermente umida in modo che aderisca perfettamente alla teglia e distribuite uniformemente i biscotti compattandoli con le dita, in modo da ottenere una base uniforme e compatta di circa 4/5 mm di spessore.

 Nel bicchiere del robot mettete le uova e lo zucchero e lavorate velocemente per qualche secondo. Usando le uova intere non occorre che montino diventando spumose. Aggiungete poi la ricotta, lo yogurt e amalgamate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Solo all’ultimo aggiungete il cioccolato che avrete già ridotto in scaglie grossolane e date un’ultima frullata per pochissimi secondi.

 Distribuite il composto sopra la base di biscotti e non preoccupatevi se vi sembra troppo liquido, vedrete che in cottura prenderà la giusta consistenza.

Mettete in forno caldo a 180° circa per 45/50 min. finchè non vedrete che il composto superiore si sia ben rappreso. Non fatelo brunire in superficie, non occorre, in fondo debbono cuocere esclusivamente le uova!

Togliete dal forno e lasciate raffreddare molto bene. Ci vorranno almeno 3 ore. Per velocizzare e se la temperatura esterna è molto alta, fate raffreddare a temperatura ambiente per circa 1 ora e poi mettete la torta in frigorifero.

Una volta raggiunta una bassa temperatura potete adagiare il dolce su un piatto da portata e decorare con del cioccolato fuso, diluito con 2 cucchiai di latte in modo che rimanga cremoso una volta raffreddato.

Servite decorando con altro cioccolato oppure con dei cioccolatini di produzione casalinga…sempre se vi vengono bene 🙁

Non ci sono ancora commenti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.