BUDINO AL CAFFE’

0 No tags

Finalmente l’ho fatto… il budino intendo… senza preparati, senza addensanti!

Fatto con gli ingredienti che vi elencherò fra poco è decisamente adatto ad un palato adulto, non molto dolce, liquoroso e che sa fortemente di caffè… freddo è una vera goduria e ci vuole veramente poco a farlo…. e basta cambiare un poco gli igredienti ed ecco che diventa ottimo anche per i bimbi!

 

Per 6/8 persone

  • 50 cl di latte e caffè
  • 4 tuorli
  • 4 cucchiai di fruttosio (la ricetta prevede lo zucchero, ma sapete che mi piace sostituirlo col fruttosio)
  • 2 cucchiai di maizena (o di farina bianca)
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • ½ bicchierino di liquore al caffè

 

Montate i rossi con il fruttosio o lo zucchero in un tegame in acciaio che potrete poi mettere sul fuoco. Quando saranno ben spumosi, aggiungete la maizena (o la farina) e il cacao amaro. Lavorate ancora per un po’ con l’aiuto di uno sbattitore elettrico e mettete sul fuoco. Con l’aiuto di una frusta continuate a girare il composto mentre aggiungete a filo il latte caldo col caffè. In questo caso io ho fatto una caffettiera da 3 tazze con un caffè aromatizzato al Baylise (sono caffè aromatizzati che si trovano nei supermercati e che possono essere utilizzati con la moka) e l’ho aggiunto a tanto latte quanto bastava per raggiungere la quantità necessaria, ma potete benissimo sciogliere in 50 cl di latte un cucchiaio di caffè solubile.

Fate bollire il tutto per circa 8 minuti continuando a girare con la frusta. Vedrete che il composto ben presto si addensa e prende la consistenza del vellutato budino che andrete a gustare.

Fate raffreddare un poco e versate negli stampi precedentemente bagnati con il liquore al caffè. Mettete in frigo per almeno 2 ore e servite con chicchi di caffè ricoperti di cioccolato.

Non ci sono ancora commenti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.