UOVA DI PASQUA FATTE IN CASA

E’ quasi Pasqua e mi sono voluta cimentare nelle uova…. soddisfatta del risultato??? NI

Come al solito ho voluto un po’ strafare…poco tempo, troppi intrusi in cucina… e oltre alle uova ho voluto fare dei salami di cioccolato e dei cioccolatini da regalare agli amici per le feste che verranno… insomma… come al solito ho esagerato…. però dai, due su tre sono riuscita a farli stare anche insieme….. 😐

Ne ho voluto fare una grande grande nocciolato bianco…e due, per i miei nipoti, tipo kinder….

Tecnicamente, per fare le uova di cioccolato, oltre ad un buon quantitativo di cioccolato e agli appositi stampi, occorre solo un po’ di manualità…. ma se uno vuole fare le cose difficile, quando ancora non ha provato le cose semplici…beh…se le va un po’ a cercare 🙂

Per la versione con le nocciole, ci vuole veramente tanto, ma tanto cioccolato… si può capire il costo elevato di quelli che si trovano in commercio… occorre fare il guscio di almeno tre strati per renderlo spesso a sufficienza per reggere il perso delle nocciole intere… e più è grande l’uovo, più sono le nocciole e quindi occorre una ‘struttura portante’ veramente resistente…. si vede che sono un geometra???? 😉

Per le uova tipo kinder ho fatto un doppio guscio di cioccolato semi fondente al 50% e poi un doppio strato di cioccolato bianco…. in questo caso occorre fare raffreddare benissimo il primo guscio di fondente in quanto si corre il rischio che si sciolga quando si procede con quello di cioccolato bianco…. insomma…ve l’avevo detto che non era facile…. 🙂

La parte veramente difficile è unire i due gusci… molto probabilmente, nell’industria c’è un sistema di taglio netto che fa si che le due metà coincidano perfettamente… fatto artigianalmente la cosa risulta un po’ più complicato, comunque in qualche modo ce la si fa…

Io sono particolarmente imbranata con le penne decoratrici…mi si creano sempre delle bolle d’aria e quindi le decorazioni non sono venute eccezionali…per di più, sempre per la fretta non ho avuto tempo di farle asciugare alla perfezione e quindi, soprattutto sul bianco sono riuscita a lasciare le mie impronte cioccolatose un po’ qua e un po’ in la… il sapore sarà sicuramente ottimo, ma accidente…doveva venire anche perfetto esteticamente…dite che pretendo troppo??? forse dovrei fare uova di cioccolato più spesso 🙂

 

Non ci sono ancora commenti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *